MUSTILLO (PC), ATAC: «Concordato non è la soluzione. Servono scelte politiche»

Fonte Foto: RomaToday

«Difendere il carattere pubblico del trasporto non significa difendere una gestione fallimentare di Atac. I dirigenti che in questi anni hanno incassato premi milionari devono rispondere per un disastro di cui non sono responsabili di certo i lavoratori», ha dichiarato Alessandro Mustillo, segretario della Federazione di Roma del Partito Comunista, intervenuto al presidio dei lavoratori assieme ad una delegazione del partito.
«Il concordato non può essere la soluzione, serve una presa di posizione politica. Bisogna difendere Atac dagli appetiti privati. La privatizzazione la conosciamo già: è la gestione operata da TPL e dalle società che gestiscono i servizi esternalizzati. Il risultato delle privatizzazioni? Diminuzione dei salari, peggiori condizioni di lavoro, peggiori servizi per i cittadini».

Leave a Reply