Cambio di assessore? La gestione “a 5 Stelle” è pari a quella del PD e della destra

La dichiarazione di Alessandro Mustillo, Segretario della Federazione di Roma del Partito Comunista

«Il giorno dopo aver vinto le elezioni la giunta Raggi ha accantonato la parte più importante e radicale del suo programma: la messa in discussione del debito pubblico di Roma.», ha dichiarato Alessandro Mustillo, Segretario della Federazione di Roma del Partito Comunista, riguardo l’ennesimo cambio di assessore della giunta Raggi.  «Questo passaggio – prosegue il comunicato – è il confine tra la semplice gestione di Roma e il suo cambiamento. Oggi va via un altro assessore al bilancio, ma la linea è segnata. I cinque stelle hanno deciso di essere un partito di gestione dell’esistente al pari del PD e della destra. Lo sapevamo e per questo non ci siamo lasciati incantare dalle sirene di chi pensava di condizionare “da sinistra” la giunta Raggi. Siamo sicuri che anche i romani iniziano a capirlo.». Così, in una nota, Alessandro Mustillo, segretario della Federazione di Roma del Partito Comunista.

Leave a Reply