Il Partito Comunista ha ufficializzato la presentazione delle liste per il Comune di Roma e per i 14 municipi nei quali si voterà domenica 5 giugno. Come dichiarato in queste settimane il PC correrà con una propria lista, priva di apparentamenti con altre forze di centrosinistra, indicando come candidato sindaco Alessandro Mustillo, segretario nazionale del Fronte della Gioventù Comunista (FGC).

La lista sarà guidata da Fabio Massimo Vernillo, segretario della federazione romana del Partito. Tra i 48 nomi dei candidati per l’Assemblea Capitolina ci sono lavoratori, studenti, pensionati e disoccupati, intellettuali. Correranno con noi: Massimo Recchioni, scrittore e storico, autore di diversi libri sulla Resistenza; Valerio Gentili, anche lui scrittore e storico, autore di diverse pubblicazioni sulla storia degli “Arditi del Popolo”, che da indipendente ha deciso di sostenere il Partito Comunista in questa tornata elettorale; Aldo Bernardini, docente di diritto internazionale e già Rettore dell’Università di Teramo; Massimo Ombres, musicista romano. Presenti nelle liste diversi esponenti del mondo del lavoro e del sindacato, in rappresentanza dei settori pubblici e privati (telecomunicazioni, aeroporto di Fiumicino, municipalizzate, asili e scuole, settore radiotelevisivo, giornalisti, vigili del fuoco….) e dell’artigianato romano. Tra i candidati anche Danilo Ballanti, attivista delle lotte contro gli inceneritori e per la difesa ambientale, diversi esponenti del mondo dell’associazionismo, ANPI, comitati sportivi popolari e associazioni ricreative; Alfonso Galdi, avvocato del lavoro e già difensore di giovani imputati al processo per i movimenti studenteschi del 14 dicembre 2010. Nelle liste, come annunciato il 50% dei candidati è composto da giovani militanti comunisti al di sotto dei 30 anni, tra i quali diversi rappresentanti d’istituto di scuole superiori e di facoltà negli atenei romani. Le più giovani candidate, classe ’97, Francesca Palisi, consigliera di presidenza della Consulta degli studenti di Roma, e Silvia Scipioni, rappresentate del Liceo Socrate. Capostipite Lidia Serapiglia, classe 1931, anima storica del PCI romano.

Anche nei 14 municipi il PC correrà da solo con propri candidati alla presidenza e con liste di lavoratori, studenti, disoccupati e intellettuali.

Il PC ha posto al centro del suo programma la rottura dei vincoli del patto di stabilità, la cancellazione del debito pubblico cittadino (di cui è ignoto il 43% dei creditori),la rottura di un sistema di potere fondato sulla speculazione e sugli interessi della rendita fondiaria, per liberare risorse da destinare alle politiche sociali. Le priorità di Roma sono: risolvere l’emergenza abitativa che riguarda 30.000 persone, con politiche strutturali di tutela del diritto alla casa; la tutela del lavoro e la lotta contro la precarietà a partire dalle pubbliche amministrazioni; politiche per le periferie, per la mobilità urbana, la cultura, lo sport popolare la salvaguardia del verde pubblico.

Di seguito l’elenco dei candidati all’Assemblea Capitolina (consiglio comunale)

SIMBOLO 3X3 ELETTORALE

1 VERNILLO FABIO MASSIMO ROMA, 17/05/1964
2 ANDREOLETTI STEFANO ROMA, 22/03/1964
3 ANDREOZZI DANIELE ROMA, 5/05/1979
4 ANGELONI ORFEO ROMA, 19/05/1965
5 ANGELUCCI ALESSIO ROMA, 26/09/1995
6 BALLANTI DANILO ROMA, 09/11/1962
7 BECCHETTI MARCO ROMA, 07/10/1994
8 BERNARDINI ALDO ROMA, 20/05/1935
9 BESCHI RICCARDO CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN), 23/06/1991
10 BIANCINI LAURA ROMA, 26/07/1947
11 BRANDA LUCHETTI FRANCESCO ROMA, 10/07/1986
12 CARMENATI ALESSANDRA FABRIANO (AN), 26/05/1965
13 CENSI TIZIANO ROMA, 28/02/1993
14 CHILELLI GIANMARCO MARINO (RM), 20/11/1992
15 CORTESE GIORGIA ROMA, 25/06/1994
16 COSTANTINI MARIA SERENA ROMA, 12/12/1995
17 D’ANGELO VLADIMIRO detto MIRO ROMA, 01/03/1958
18 DE CRISTOFARO ALBERTO MARINO (RM), 20/10/1961
19 DELL’ARMI FELICE CAPRACOTTA (IS), 04/03/1959
20 DI FRANCESCO RODOLFO MARTA (VT), 28/03/1950
21 DI REDA LORENZO detto PUPO ROMA, 24/04/1993
22 FINAZZER FAUSTA NAPOLI, 15/10/1961
23 GALDI ALFONSO ROMA, 26/09/1964
24 GENTILI VALERIO ROMA, 26/09/1978
25 IERARDI MICHELA CATANZARO, 31/01/1985
26 LANG LORENZO ROMA, 05/04/1993
27 LORENZI RICCARDO FORMIA (LT), 10/12/1964
28 MAGLIOCCHETTI GIULIA ROMA, 05/03/1993
29 NEGRINI CESARE ROMA, 17/07/1996

30 OMBRES MASSIMO ROMA, 25/11/1955
31 PALISI FRANCESCA ROMA, 28/02/1997
32 PANICCI STEFANO ROMA, 17/01/1956
33 PIERANGELINI TOMMASO ROMA, 12/09/1988
34 POMENTI ANDREA ROMA, 14/06/1976
35 RAGGI ILARIA VITERBO, 03/03/1972
36 RECCHIONI MASSIMO ROMA, 19/05/1959
37 ROSATI GIULIANA ROMA, 25/02/1955
38 SABENE LORENZO ROMA, 16/03/1994
39 SCIPIONI SILVIA ROMA, 28/06/1997
40 SCUTI FLAVIO ROMA, 03/02/1994
41 SERAPIGLIA LIDIA ROMA, 09/04/1931
42 SPADINI ANNA ROMA, 05/07/1966
43 TIBERI SOFIA FRASCATI (RM), 29/07/1995
44 TIMPERI RAFFAELE ROMA, 25/03/1987
45 TORRI CORRADO ROMA, 10/06/1969
46 UGOLINI GIULIA ROMA, 28/04/1994
47 URBANI ANDREA ROMA, 13/08/1990
48 VALLI DORIANA LANUSEI (OG), 24/05/1962

Leave a Reply

1 comment

  1. ok compagni, la residenza ce l’ho a roma, voto a roma e a roma il voto lo do a voi.
    tuttavia per ragioni di lavoro ho il domicilio nel pontino dove effettivamente vivo e ho il mio piccolo negozio.
    A parte qualche manifesto l’estate qui non vi si vede per niente.
    Ora se qui in zona volessi dare suggerimento a qualcuno che mi chiede (e sono in molti i confusi), o magari dare una mano, o anche solo avere una sezione o un punto di riferimento in cui passare la sera, dopo il lavoro per due chiacchiere tra compagni, dove dovrei andare?